FacebookTwitterIstagram
Michela Cimatoribus

Michela Cimatoribus

C’è voluto qualche anno per scoprire una passione che era già nei suoi geni: di origini friulane e tedesche, Michela si è avvicinata al vino “da grande”, dopo i trenta, buttandosi a capofitto in un mondo che ad ogni svolta si mostrava sempre più affascinante.

Così, dopo il Master in Marketing e Management delle Aziende Vinicole e il diploma di sommelier AIS, si è avvicinata anche al mondo della birra artigianale, dove ha conseguito il diploma di degustatore ufficiale Unionbirrai e del tè, dove ha seguito diverse iniziative di formazione.

“Il problema è smaltire ciò che resta dopo una degustazione: da buon toro non disdegno neanche il cibo, e allora nel week-end mi arrampico sulle montagne del vicino lago di Como: non c’è nulla di meglio che contemplare il mondo dall’alto godendo del silenzio e della natura!”

Fulvio Zubiani

Fulvio Zubiani

Da manager del settore telecomunicazioni a solitario viaggiatore estremo, passando attraverso due grandi passioni: il vino e la fotografia.

“All’alba dei quarantanni, è bastato un momento di riflessione di fronte a un bicchiere di Sfurzat della mia Valtellina, per capire che forse nella vita avrei potuto, e dovuto, fare altro”. Detto fatto. Prima il diploma di Sommelier AIS, poi il Master in Marketing e Management delle Aziende Vinicole: il vino diventa così protagonista per la comunicazione aziendale e non semplice seppur pregiata bevanda; Fulvio è riuscito a conferirgli la giusta dignità e permettere così il salto di qualità: il passaggio da mero oggetto a soggetto.

E quale miglior atmosfera e contatto profondo con se stessi sono necessari per comprendere e far proprie tutte le meravigliose luci ed ombre di un buon calice di vino al selvaggio calore di un crepitante fuoco di alta montagna?

Michela Cimatoribus

Michela Cimatoribus

C’è voluto qualche anno per scoprire una passione che era già nei suoi geni: di origini friulane e tedesche, Michela si è avvicinata al vino “da grande”, dopo i trenta, buttandosi a capofitto in un mondo che ad ogni svolta si mostrava sempre più affascinante.

Così, dopo il Master in Marketing e Management delle Aziende Vinicole e il diploma di sommelier AIS, si è avvicinata anche al mondo della birra artigianale, dove ha conseguito il diploma di degustatore ufficiale Unionbirrai e del tè, dove ha seguito diverse iniziative di formazione.

“Il problema è smaltire ciò che resta dopo una degustazione: da buon toro non disdegno neanche il cibo, e allora nel week-end mi arrampico sulle montagne del vicino lago di Como: non c’è nulla di meglio che contemplare il mondo dall’alto godendo del silenzio e della natura!”

Fulvio Zubiani

Fulvio Zubiani

Da manager del settore telecomunicazioni a solitario viaggiatore estremo, passando attraverso due grandi passioni: il vino e la fotografia.

“All’alba dei quarantanni, è bastato un momento di riflessione di fronte a un bicchiere di Sfurzat della mia Valtellina, per capire che forse nella vita avrei potuto, e dovuto, fare altro”. Detto fatto. Prima il diploma di Sommelier AIS, poi il Master in Marketing e Management delle Aziende Vinicole: il vino diventa così protagonista per la comunicazione aziendale e non semplice seppur pregiata bevanda; Fulvio è riuscito a conferirgli la giusta dignità e permettere così il salto di qualità: il passaggio da mero oggetto a soggetto.

E quale miglior atmosfera e contatto profondo con se stessi sono necessari per comprendere e far proprie tutte le meravigliose luci ed ombre di un buon calice di vino al selvaggio calore di un crepitante fuoco di alta montagna?

CREATIVE DESIGN FROM BROOKLYN

Big or small, we’ve got a solution when you need it. Our advanced service and support tools provide step-by-stepinstructions without being put on hold or waiting in line.