FacebookTwitterIstagram

Viaggio nel vino “ancestrale”

Cosa sono i vini “ancestrali”? La definizione non è facile, né univoca, ma si parla  di vini con le bolle, fermentati direttamente in bottiglia, solitamente senza sboccatura e soprattutto senza aggiunta di lieviti selezionati. Per saperne di più, consigliamo la lettura di “Effervescenze Diverse”, di Michela Cimatoribus, che dedica uno dei quattro capitoli alla presentazione e degustazione di questi vini.

CREATIVE DESIGN FROM BROOKLYN

Big or small, we’ve got a solution when you need it. Our advanced service and support tools provide step-by-stepinstructions without being put on hold or waiting in line.