FacebookTwitterIstagram
27 Ottobre 2022

Attenzione! Qui vi regaliamo un bel biglietto OMAGGIO per wine2wine a Verona il 7-8 novembre

Partiamo dalle basi: wine2wine è un Forum internazionale sul wine business che si tiene a Verona, ogni anno, dal 2014. In questo 2022, il focus sarà sulla Wine Communication, la comunicazione del vino in tutte le sue forme (che trovate qui spiegate).

Come già detto, quest’anno siamo anche noi infatti l’unico appuntamento da segnare improrogabilmente in agenda è quello qui sotto: Giornalismo del vino. Esiste? Che cos’è? Come funziona? A cosa serve?

Moderati da Chiara Giannotti, a parlare ci saranno Luciano Ferraro (Corriere della Sera), Fabrizio Carrera (Cronache di gusto), Alessandro Regoli (WineNews), Alessandro Torcoli (Civiltà del bere), Marco Tonelli (Spirito Divino), Fabio Piccoli (Wine Meridian) e il sottoscritto.

Speriamo siano 45 minuti utili e non banali. Spoiler: sono molto critico sul tema e non mancherò di farlo presenta con qualche buon argomento.

Per il resto, i numeri parlano chiaro: 100+ relatori internazionali, 50+ sessioni, 1.500 partecipanti, 15 aree tematiche. Per curiosità, ho consultato la lista dei relatori e sono davvero la metà di mille. Qualcuno mi piace, qualcuno lo asfalterei, insomma un bel pot-pourri.

Mi sono appuntato qualche incontro tra i tanti, cominciando da quello che seguirà il nostro nell’Auditorium wine2wine, alle ore 15: Guide vini italiane: sono ancora efficaci strumenti di comunicazione?, in cui a parlare saranno Gabriele Gorelli, Stefania Vinciguerra, Luca Gardini, Enzo Vizzari, Giancarlo Gariglio e Sandro Camilli.

Ma ecco qualche altro titolo per capire il tenore dell’evento. (Chi non è interessato ai temi può saltare direttamente sotto perché c’è qualcosa di interessante!).

Come promuovere e vendere il tuo brand vinicolo nella comunità ispanica degli Stati Uniti

Enoturismo tra sostenibilità e innovazione

Comprendere il panorama dei media americani e posizionare in modo efficace il proprio brand

Traccia la filiera produttiva con TrackIT Blockchain, l’innovativo servizio di ICE (mmm, questo mi sa che lo salto)

Ai lettori non importa della sostenibilità

Web3 & vino mi sa tanto che lo seguirò perché c’è Maureen Downey, la “Sherlock Holmes del vino”, e qui si parlerà di NFT, blockchain e altre robe di cui non capisco assolutamente nulla

Dal mito al DNA: l’origine dei vitigni italiani con Attilio Scienza credo che lo salterò

Segmentare i consumatori di vino pregiato lo seguirò

– a Wine Spectator’s Seminar magari porterò un curriculum

Distinguersi in un mondo caotico: costruire brand memorabili in tempi critici

– per L’arte perduta di ascoltare con Oscar Farinetti, spero di svegliarmi in tempo e non troppo intronato

Un “wine brand” venduto nei mini-market può mai essere considerato un prodotto di lusso? come titolo mi attizza parecchio

Le aziende del vino italiane e il digitale: analisi di un rapporto “complesso”

Cina: ascesa o declino?

Dal serial killer ai trend enologici più in voga al mondo con Alice Feiring e Felicity Carter mi ispira

Sono un granello di sabbia in un oceano di contenuti: come posso emergere? credo potrebbe essere la mia ultima sessione prima di tornare a casa. Ci saranno alcuni tra i più noti wine influencer italiani e non solo, un’ottima occasione per conoscerli di persona

Degustazione alla “cieco”

Come trovare il tuo pubblico e diffondere il tuo messaggio su Youtube, con Konstantin Baum, il più giovane Master of Wine tedesco, che avrete sicuramente incrociato pure voi su YT almeno una volta

Che cos’è la comunicazione del vino nel 2022

Il potere del podcasting: è tutta una questione di dialoghi.

Insomma, tanta carne al fuoco e la cosa bella è che siamo qui per regalare un biglietto omaggio per entrambi i giorni.
Chi avrà il piacere di 1) qualificarsi nei commenti, 2) scrivere perché vorrebbe partecipare e 3) dare tutte le informazioni utili per rendere più splendida splendente la candidatura, riceverà un bel biglietto valido per wine2wine. Ovviamente, essere operatori del settore, avere buone ragioni e strappare una lacrimuccia potrebbero aiutare per avere il biglietto. Quindi, avanti!

Chi invece per qualche motivo si fosse già iscritto, ce lo facesse sapere nei commenti. Noi ci saremo e un po’ di bisboccia e gossip non mancheranno di certo.

Generated by Feedzy