FacebookTwitterIstagram
7 Aprile 2022

Anteprime 2022: Vernaccia di San Gimignano 2021, Selezione 2020, Riserva 2019 e 2018

Riparte anche San Gimignano con le anteprime in presenza e l’afflusso, nonostante la mancanza del traino di Montalcino, è costante e incoraggiante a dimostrare che c’è voglia di bianco autoctono e di vedere riflessi nei vini di un passato così importante.

La storia recente e il presente parlano di un bianco che dimostra ogni anno progressi di qualità notevoli e accessibilità da parte dei consumatori ma che fatica a farsi strada in alto sullo scaffale in termini di prezzi nonostante non manchi fascino e longevità. Di certo il lato “minerale” e ricco di note insolite e speziate appassiona nerd e cultori delle particolarità ma è meno adatto al grande pubblico.

In questo senso però la 2021 può aiutare non poco in questa fase perché sarà ricordata come una delle annate più calde e siccitose a San Gimignano, e gli effetti nei bicchieri si sentono non poco con profili che sfiorano il tropicale, evento raro per questo vitigno che generalmente da giovane rimane appiattito su agrumi ed erbe aromatiche.

La 2020 conferma quanto di buono detto lo scorso anno, con bellissime selezioni dalla bella acidità e spessore umami, ma soprattutto con le Riserva 2019 che sfruttano l’ottima annata per produrre vini che da un lato richiamano la storia del vino dorato, ricco, lievemente ossidativo e famoso nel medioevo, e dall’altro non perdono di vista il lato sapido e gessoso che tanto affascina i bevitori di bianchi più esperti. Un vino nordico che lotta contro il clima ma che ha visto i produttori farsi trovare pronti a reagire alle avversità climatiche riscontrate finora.

 

Ecco tutti gli assaggi:

Vernaccia di San Gimignano 2021

Abbazia Monteoliveto
Immediatezza, salino, rimandi marini, sambuco e glicine, finale netto. 87

Cantine Guidi
Ricca e sfumata, tropicaleggiante mango e lytchee ma sempre su toni freschi, sorso coerente e quasi speziato. 87

Cappellasantandrea Clara Stella
Naso placido e tranquillo, sottigliezza e sapidità, bocca di una ottava sopra il naso, bella da aspettare. 88

Casa alle Vacche
Elicriso, pepe nero, mela e sambuco, sorso placido e ficcante. 87

Casa alle Vacche I Macchioni
Lato tiolico in evidenza, menta gesso e pepe bianco, nota sontusa al palato, fresco e ritmato 89

Casa Lucii Casa Lucii
Anice e sambuco, citrino cedro e fiori di senape, bel ritmo al palato. 90

Casale Falchini Benozzo
Fresca, sapida, dolce e salina materia sottile ma ben giocata. 87

Casale Falchini Vigna a Solatio
Pepato e candito, arancio e menta, finale di profondità rocciosa. 91

Cesani
Pepe bianco, susina matura, mela gialla, bel ritmo e finezza anche se manca un poco di tensione. 89

Collemucioli Madre Terra
Lieve e sottile, mela, pera williams, sorso di pietra bagnata e pepe, semplice. 87

Collina dei Venti Libera
Naso scabro e dimesso, acqua piovana e glicine, struttura piccante. 85

Fattoria di Fugnano Da Fugnano
Naso inizialmente reticente poi erbe aromatiche, macchia elicriso e clematys, finale balsamico e di bella struttura nel finale con zenzero. 92

Fattoria Poggio Alloro
Ricchezza floreale e spezia appena esotica, miele e mandorle, sorso ben ritmato. 88

Fattoria Poggio Alloro – Il Nicchiaio
Dolcezza e canditi, arancio mandarino e pompelmo rosa, cipria e menta, bocca un poco pesante. 86

Fattoria San Donato
Anice e gesso, lieve fumè e pepe, limoni e mela verde, finale pimpante. 88

Fattorie Melini – Le Grillaie
Floreale di campo, tiglio, rosmarino, sorso dolce e fresco semplice. 86

Fornacelle
Ricchezza e bella struttura, tropicale e bel fruttato. 89

Geografico – Borgo alla Terra
Fruttato, fiore di magnolia, arancio, bosso, pepato, sorso piuttosto importante e ruffiano. 86

Guicciardini Strozzi – Villa Cusona
Rosa bianca e narciso, cedro, sorso fresco e teso. 87

Guicciardini Strozzi – Titolato Strozzi
Menta cedrina, biancospino e mela gialla, sorso pimpante e acceso ben condotto. 89

Il Colombaio di Santa Chiara – Selvabianca
Sapido minerale e fresco, lievemente tiolico, bocca pompelmo e mandorle, bel finale. 91

Il Lebbio Acqua piovana, resina, aromatico e balsamico il finale che amplia molto il discorso iniziato al naso. 90

Il Palagione Hydra
Fresco pepato ribes bianco, limone sfusato, lunghezza che sorprende e finale che conquista 90

La Lastra
Naso dimesso e tranquillo, roccia e lieve floreale, bocca di gusto e soddisfazione minerale, rocciosissima e di tante promesse. 92

Mormoraia Suavis
Fresco e aromatico, gelsomino e tiglio, acacia, ribes bianco, sorso corroborante. 88

Palagetto
Citrino e succoso di mela e ribes bianco, bocca piacevole e fine. 86

Palagetto Santa Chiara
Pepato e aranciato, suadente e fine, finale con lieve traccia alcolica. 88

Panizzi
Narciso e robinia, pepe bianco e mandorla, bocca piccante e precisa, finale sapido. 90

Poderi Arcangelo – Primo Angelo
Anice, arancio e mandarini, finale veloce e compatto. 87

Poderi Arcangelo – Terra del Lago
Polpa susina e mela gialla, balsamico e stuzzicante il palato. 90

San Benedetto
Lieve fumé e resina, bello l’arancio e il succo di albicocca, rosmarino al palato, bella finezza. 89

San Quirico
Bosso e sambuco, ribes bianco e cedro, bocca con dolcezza e sinuosità divertenti. 89

Signano
Ampio dorato e ricco, tropicaleggiante e mela golden, sorso divertente. 87

Signano Poggiarelli
Pepe bianco e susine, talco, sorso arcigno dalla bella potenza acida. 88

Tenuta La Vigna
Ricchezza dorata, pepe bianco, susina, mandorla, sorso ricco. 87

Tenuta La Vigna – Etichetta verde
Intensità e croccantezza, ricami balsamici su bel frutto bianco e giallo, susina e mandorla nel bel finale. 90

Tenuta Le Calcinaie
Crisantemo e acqua piovana, resine e cumino, frutto di dolcezza e croccantezza splendida al palato, bocca di esplosiva succulenza, elettrica e dolce allo stesso tempo. 93

Teruzzi Isola Bianca
Ribes bianco, susine, tarassaco, sorso con bel grip acido, finale incalzante. 90

Tollena Lunario
Dolci susine e mela morgenduft, bocca con estratto notevole, vinosità e talco, finale di bella lunghezza. 88

Vagnoni
Mela e lieve cipolla dolce, talco e tocco vanigliato, sorso di bella importanza e succulenza. 87

Vernaccia di San Gimignano Selezione 2020

Alessandro Tofanari Ciprea
Floreale delicato, rosa, the e gardenia, sorso pulsante e saporito, finale di acidità tambureggiante. 88

Alessandro Tofanari Astrea
Sottile e saporito, salino, marino e iodato, ostrica e fiore di senape, bocca nervosa e scattante. 90

Cappellasantandrea Rialto
Solarità e ricchezza, pienezza e salinità, bocca senza molta tensione ma ricchezza aromatica e sapida è bellissima. 91

Cesani Clamys
Dorata e cristallina, elicriso e susine in confettura, bergamotto e ribes nero, ricchezza al sorso, alcol non poco. 90

Fattoria di Fugnano Donna Gina
Pulsante e deciso, pepe nero e tono fumè, sorso ricco e piacevole, canditi nocciole tostate e arachidi, speziatura fine appena vanigliata, bocca sontuosa ma sempre sapida e affilata. 93

Il Colombaio di Santa Chiara – Campo della Pieve
Caramella agli agrumi, pepe bianco, canfora, kumquat, sorso deciso salato e fresco, rimandi mentolati e tensione elettrica. 93

Montenidoli Tradizionale
Pepe nero, cumino, zenzero, caco maturo, mandarino tardivo, bocca di grande estratto e signorilità stile vecchia regina medioevale 94

Montenidoli Fiore
Finezza e sapidità, floreale bellissimo tiglio e gelsomino, agilità, ritmo sinuoso e sapidissimo. 92

Mormoraia Ostrea
Susina in confettura, ribes bianco e mandorle fresche, pepe bianco e bell’estratto nel finale importante. 89

Panizzi Vigna Santa Margherita
Salina e sapida, freschezza floreale, cedro, alchechengi e clematys, sorso piccante e succulento, finale in tensione. 93

Terre di Sovernaja Viti Sparse
Acceso ricco e pepato, sorso carnoso mela matura, pera e cedro candito, traccia alcolica. 88

Vagnoni Fontabuccio
Mandarini e ribes bianco, pepata e brillante, bel ritmo nel finale lungo. 90

Vernaccia di San Gimignano Riserva 2020

Cantine Guidi Aurea
Carrube e miele di elicriso, sale e senape, frutto maturo e in confettura, bocca ricca speziata e pepata bene. 92

Collemucioli
Delicatezza floreale, frutto croccante giallo e bianco, bocca di struttura fine. 88

Il Palagione Ori
Crisantemo, acacia, rosa inglese, bocca che spinge su sale e note iodate, bel finale ampio. 91

Signano La Ginestra
Floreale giallo molto ben condotto, fresco e fine, macchia mediterranea e resine, legno e struttura. 90

Vernaccia di San Gimignano Riserva 2019

Casale Falchini – Ab Vinea Doni
Leziosa e dolce, canditi e resine, ambra e confettura arancio, sorso dolce e piccante, d’impatto alcolico il finale. 88

Fattoria San Donato Angelica
Floreale cimiteriale, crisantemo e rose, pepe bianco e resina, sorso con nota calorica che appiattisce un poco ma resta sempre fresca e autorevole. 91

Il Palagione Lyra
Sambuco, fiore della vite, mandorle, ritmo sapido ben orchestrato e condotto finemente. 92

Montenidoli Carato
Solenne ricchezza, diadema di frutta e fiori, gesso e talco, anice, incenso e mirra, rosa damascata, zenzero, bocca serratissima in divenire, vino trasognante e di sostanza sempre abbinato ad una lunghezza sontuosa. 96

Cappella Sant’Andrea – Prima Luce
Ostrica pepe bianco, resine e fiori gialli, sorso di pepe sale, chiude veloce in bocca. 88

Casa alle Vacche Crocus
Spezia ed erbe aromatiche, pepe bianco, muschio, crisantemo, frutto molto maturo e finale di bella opulenza. 89

Cesani – Sanice
Dorata e intensa, talco e vaniglia, ribes bianco, pepe nero, bocca serrata e croccantissima. 92

Fattoria Poggio Alloro – Le Mandorle
Miele e dolcezza, vaniglia stuzzicante, bocca con alcol e molta maturità. 87

Fattoria San Donato – Benedetta
Piccantezza iodata, salmastro e floreale poutpourry, pesca e mallo di noce, sorso bellissimo e profondo. 93

Fornacelle Fiora
Ribes bianco, albicocca e pere con cacao, bocca rocciosa e piacevolissima. 90

Il Colombaio di Santa Chiara – L’Albereta
Floreale rosa e daphne, pesca gialla, mandorle tostate ed elicriso, sorso di grande ritmo ed energia con legnosità piacevole nei toni e nei modi. 92

Poderi Arcangelo Per Bruno
Frutto maturo susina e fico, arancio dolce, sorso con note laccate. 87

San Benedetto
Piccantezza, erbe aromatiche, gelsomino e eucalipto, spinta su toni da legno vaniglia poi frutta candita al sorso, bocca un poco troppo abbondante. 89

Tenuta Le Calcinaie Vigna ai Sassi
Esplosivo quasi tropicale, suadente nocciole, muschio bianco e narciso, bocca fragrante e speziata, di lunghezza inusitata. 95

Vernaccia di San Gimignano Riserva 2018

Mormoraia Antalis
Fine e fragrante floreale, sambuco canfora e visciole, dolcezza al palato ben presente ma anche un estratto di riguardo. 91

Panizzi
Piccantezza diffusa, balsamico e nocciolata, agrumi splendidi, menta piperita e pepe bianco, grande piacevolezza al palato con elementi ancora in subbuglio ma destinata ad una incantevole armonia. 94

Teruzzi Sant’Elena
Ribes bianco, camemoro, talco e ginger, ritmo compassato al palato ancora tutto da esprimersi. 88

Tollena Signorina Vittoria
Ampio e sontuoso, rimandi balsamici e pepati, miele e zenzero, sorso di bella compattezza, barocco e speziato, bello il finale balsamico con talco e menta. 90

Vagnoni I Mocali
Sambuco ribes bianco e tanto estratto, legno vaniglia, scatola di sigari e cocco, sorso di struttura e canditi un po’ di eccesso alcolico. 88

Vernaccia di San Gimignano Riserva 2017
Casa Lucii Mareterra elicriso, mandorle e nocciole tostate, gelso e magnolia, sorso di dolcezza e sapidità balsamica, pepe bianco e soffusa mineralità.